CHIAMACI: 800 561 096

Angolo delle Ricette: I Primi

Pici all'Aglione

Pici all'aglione

Ingredienti per 4 persone:

  • Pasta tipo Pici: 320 gr
  • Spicchi di aglio: 8
  • Ciuffetto di prezzemelo: 1
  • Pomodori pelati o salsa di pomodoro: 400 gr
  • Peperoncino: 1 o 2, a seconda del gusto
  • Vino binaco: mezzo bicchiere
  • Olio extravergine di oliva: 3 cucchiai
  • Sale: q.b.

Procedimento:

Utilizzate una grande padella antiaderente e fate soffriggere l’aglio con il peperoncino nell’olio per circa un minuto, poi sfumate con il vino.

Aggiungere a questo punto i pomodori o la slasa e lasciate cuocere per circa venti minuti, poi aggiungete il sale.

Nel frattempo mettete a bollire l’acqua, salatela e aggiungete 1 cucchiaio d’olio; quando bolle mettete a cuocere i pici Gusti di Toscana che hanno una cottura di 22 minuti.

Per questo tipo di ricetta scolateli al dente e versateli nella padella del sugo aggiungendo un pò d’acqua di cottura.

Mantecate a fiamma viva per qualche minuto, poi spegnete per far perdere un pò il bollore. Aggiungete del prezzemolo tagliato fine e servite in tavola. Aggiustate, se lo amate, con un po' di pecorino grattugiato.

 

----------------------------------------------

 

Paccheri ripieni al branzino

I paccheri di semola di grano duro Gusti di Toscana sono una pasta di qualità superiore, che si presta a numerose ricette di primi piatti per ogni gusto, sia con salse di carne, pesce e vegetariane che al forno. Non hanno tempi di cottura molto elevati e vanno cotti al dente.

E’ un tipo di pasta che fa colpo, riempe l’occhio creando impiattamenti davvero unici, sia se proponiamo dei paccheri ripienisia se li utilizziamo per primi con sughi gustosi.

Paccheri al branzino

Ingredienti per 4 persone:

paccheri
  • Sedano e Carote: q.b.
  • Aglio, Cipolla, Capperi e Olive: q.b.
  • Pomodorini Pachino: q.b.
  • Sale e Pepe: q.b.

Procedimento:

Tagliate a julienne il sedano e la carota e mettete da parte.

Mettete il branzino a cuocere in teglia nel forno con la julienne per 20 minuti a 180 gradi. Tolta dal forno la polpa del branzino ripassatela velocemente in padella con burro, un pizzico di sale e un po' di sugo del branzino. Mescolate e fate ritirare l'acqua. Questo sarà il ripieno dei paccheri.

Fate bollire l'acqua e intanto fate un soffritto con cipolla, aglio (tutto tritato fine) capperi e olive e i pomodori pachini.

Sbollentate le cozze e nel frattempo mettete a cuocere i 4 gamberoni ai quali dopo un paio di minuti aggiungerete le cozze.

Munitevi di sac a poche per riempire i paccheri che nel frattempo avrete cotto al dente, uniteli al sugo saltandoli in padella, da servire assolutamente caldi.

 

 

-----------------------------------------

Pici ai peperoni e ricotta

Ingredienti per 4 persone:

  • Pasta tipo Pici: 400gr
  • Peperoni: 2 rossi o uno rosso e uno giallo
  • Olio extravergine di oliva: 5 cucchiai
  • Ricotta o altro formaggio denso: 100/120gr
  • Sale: q.b.
  • Pepe: q.b.

Procedimento:

Prendete i peperoni lavateli, asciugateli metteteli dentro una teglia e poi in forno (già caldo a 250°) per 20/25 minuti, durante questo tempo girateli fino al punto che la pelle si sia abbrustolita e si stacchi dalla polpa.

A questo punto prendeteli e metteteli in una busta di plastica da alimenti e chiudetela.

Lasciateli li fino a che non si saranno stiepiditi, adesso sarà facilissimo spellarli e pulirli internamente togliendo i semi.

Mettete a questo punto i peperoni nel mixer, aggiungete l’olio extravergine di oliva, il formaggio (la ricotta è indicata, ma va bene anche un formaggio cremoso denso di vostro gusto come crescenza o philadelfia) frullate fino a che la crema ottenuta sarà ben omogenea.

Nel frattempo cuocete i pici al dente e conditeli con la salsa ottenuta.

Buon appetito!